Chantecler

Collection:


Collana in argento

Chantecler

€ 95,00

SHOW MORE

Collana in argento

Chantecler

€ 140,00

SHOW MORE

Collana in argento

Chantecler

€ 160,00

SHOW MORE

Collana in argento

Chantecler

€ 160,00

SHOW MORE

Collana in argento

Chantecler

€ 165,00

SHOW MORE

Ciondolo piccolo Granchio

Chantecler

€ 175,00

SHOW MORE

Collana in argento

Chantecler

€ 185,00

SHOW MORE

Collana in argento

Chantecler

€ 190,00

SHOW MORE

Pagine:
1 2 3 4 5 30

Express
delivery

Customer care 7/7
3483558731

Original and
guaranteed items

Secure payments and
easy returns

Originalità e unicità dei Gioielli Chantecler

Capri è energia allo stato puro. Colori e profumi accattivanti pervadono l’Isola Azzurra nel cuore del Mediterraneo, una terra che da tempo immemore incanta le grandi star del cinema, poeti e sovrani, scrittori e cantanti degni di nota. 

Questo intrecciarsi di vita, colori, profumi e tradizioni è per Chantecler gioielli il fulcro di una ricerca creativa che non sarebbe la stessa se non avesse il privilegio di trarre la sua ispirazione proprio da questi luoghi legendari.

È la Capri dei grandi film di Godard e che ha ispirato i versi di Neruda che rendono i gioielli Chantecler unici nel loro genere. 

Chantecler gioielli nasce da una leale amicizia tra Pietro Capuano e Salvatore Aprea. Il brand deve il nome proprio al celebre epiteto di Pietro Capuano, attribuitogli per l'innata abilità di incantare gli ospiti durante le sue memorabili feste. Capuano è erede di una nobile famiglia di gioiellieri, mentre Aprea gode di una mente visionaria e una minuzia artistica fuori dal comune. L’unione dei due amici ha dato vita ad un universo creativo in cui si respira ancora il profumo dell'eccentricità e della spensieratezza, della Dolce Vita che si viveva nella Capri degli anni '50.

Le Campanelle Chantecler racchiudono pienamente questo approccio in cui il lusso si sposa con la leggerezza e l'estro viene esaltato, e raffinato. La prima Campanella fu commissionata nel 1944 da Pietro Capuano a Mastro Tessitore, uno dei maggiori artigiani del bronzo del tempo, come regalo all'allora presidente degli Stati Uniti, Franklin D. Roosevelt, che fece vibrare nell'aria quel piccolo magico oggetto per celebrare la fine della Seconda Guerra Mondiale. La Campanella Chantecler divenne così simbolo di una dolce pace ritrovata, e dive, principesse e viaggiatori di tutto il mondo se ne innamorarono.

Indossando oggi un gioiello Chantecler, si può portare con sé un po' di questo spirito pittoresco: l'azienda continua a lavorare mantenendo la sua promessa di originalità e artigianalità.